CecalSrl

 

TERMINI IMERESE (PA): i Carabinieri della Stazione di Termini Imerese, coadiuvati da personale dei Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Palermo, hanno eseguito una serie di controlli nei confronti di un panificio di Termini Imerese sito nella zona bassa della città.

I militari, nell’ambito di una strutturata attività di controllo indirizzata ad esercizi commerciali del settore alimentare, hanno svolto una serie di accertamenti, all’esito dei quali è stato emesso il provvedimento di sospensione temporanea dell’attività imprenditoriale del panificio ed elevate sanzioni amministrative per un totale di 5000,00 € circa.

Le verifiche dei Carabinieri del N.A.S. hanno constatato in particolare diffusa criticità sotto il profilo igienico del locale adibito a laboratorio di panificazione, nonché l’omessa attuazione delle procedure di autocontrollo previste dal sistema HACCP e l’omessa comunicazione all’autorità sanitaria competente per l’aggiornamento per la produzione di generi alimentari non originariamente contemplati nella registrazione sanitaria fatta ad inizio attività.

I militari del N.I.L. invece, hanno accertato, nel corso dell’ispezione, la presenza di due lavoratori non regolarmente registrati nella documentazione obbligatoria relativa al personale.

Il proprietario del panificio avrà ora a disposizione, come da normativa, un limitato periodo di tempo per regolarizzare la propria posizione amministrativa e sanitaria, al termine del quale, in caso di mancata ottemperanza delle prescrizioni, sarà deferito alla Procura della Repubblica di Termini Imerese.

 

[011118]