CecalSrl

Si è svolta nell’Aula Consiliare del Municipio di Castelbuono la manifestazione di presentazione di UNITI PER LE MADONIE. La manifestazione è stata condotta dal giornalista Michele Ferraro, direttore di MADONIE PRESS. Il Presente Luca Martorana ed il Portavoce Franco Scancarello hanno presentazione gli scopi e la MISSION che si propone l’Associazione, illustrandole modalità di azione che intende portare avanti la nuova e atipica associazione, sorta per volontà del felice connubbio di qualche decina di giovani volenterosi e di personalità provenienti da diverse esperienze politiche, amministrative e imprenditoriali che si sono prefissi di dedicare il proprio tempo libero e le diverse esperienze e professionalità che assieme esprimono alla promozione di una NUOVA CITTADINANZA ATTIVA, CONSAPEVOLE, SOLIDALE E PROPOSITIVA..
All’associazione potrà aderire quanti condivida questa necessità di impegno e mostrino una reale voglia di libero, gratuito e volontario.
“ Dimostreremo con i fatti che non vogliamo creare un nuovo carrozzone politico per surrogare l’assenza dei partiti- ha precisato il Presidente – Noi vogliamo solo che i cittadini conoscano le varie problematiche e le diverse emergenze e urgenze dei nostri territori. Si impegnino a concorrere con le istituzioni competenti ad adottare le decisioni più opportune e condivise ed a stimolare la partecipazione più ampia dei cittadini”. .
“I cittadini non possono limitarsi a delegare tutto, con il loro voto gli amministratori e i rappresentanti che eleggono. Essi devono seguire, stimolare e controllare la loro attività. – ha affermato il portavoce – Lamentarsi e criticare non è più sufficiente, occorre anche impegnarsi in prima persona per evitare che vengano prese decisioni non coerenti con gli impegni assunti nelle diverse campagne elettorale. Inoltre quando è necessario occorre denunciare le condotte illecite e contrarie agli interessi generali, senza paure e senza timori di possibili ritorsioni personali. Occorre anche aiutare con il sostegno e la mobilitazione i nostri rappresentanti istituzionali quando non riescono ad ottenere dalla Regione o dallo Stato i giusti sostegni e le giuste provvidenze”.
Ne è seguito un vivace ed appassionato dibattito al quale, stimolati anche dalle considerazioni e dalle domande del Moderatore, nel quale è emersa la voglia e la disponibilità di tutti gli intervenuti ad impegnarsi in Uniti per le Madonie per assecondare la voglia di conoscenza, partecipazione e impegno che in molti, specie dei giovani, che vanno stimolate, e sostenute.
Il Presidente della ONLUS CITTADINANZA ATTIVA SICILIA Giuseppe Greco, ha fatto pervenire agli organizzatori un messaggio audio nel quale ha auspicato, d’intesa con Uniti per Le Madonie, di realizzare un incontro tra le 2 realtà che hanno finalità similari per realizzare alcune iniziative comuni..
Tutte le notizie sull’Associazione, le iniziative che saranno promosse e le prese di posizioni sui vari argomenti saranno pubblicate sulla pagina Facebook di Uniti per le Madonie e sul sito internet WWW:unitiperlemadonie.it che sarà disponibile già nei prossimi giorni.

F,to il portavoce franco Scancarello
Il Presidente Luca Martorana.