CecalSrl

Per la prima volta nelle Madonie ci si incontra in un English Conversation Club! Cos’e’ e a cosa serve? E come mai proprio nelle Alte Madonie?

Il Conversation Club nasce per dare l’opportunità ai Madoniti di stimolare la comunicazione in inglese. Ci si incontra ogni settimana nelle ore serali presso il Saxum Pub di Petralia Sottana. Il Club accoglie tutte le fasce di eta’. I partecipanti, allievi e non della Madonie Academy, vengono guidati nella conversazione dalla facilitatrice Manuela Di Figlia con l’ausilio di materiale ludico ed attività interattive adeguati al livello di ciascun gruppo.
Incontrarsi per praticare la lingua inglese e ritrovarsi nel bel mezzo di un Happy Hour con aperitivo rinforzato e’ uno stimolo in più per un full – immersion nella lingua inglese – una lingua che oramai viene parlata in tutt’il mondo e senza la quale e’ difficile muoversi nel mercato del lavoro odierno.

Infatti, si legge sul The Guardian che “uno studio sull’impatto economico dell’apprendimento dell’inglese nei paesi in via di sviluppo ha concluso che la lingua può aumentare il guadagno degli individui di circa il 25% e che le economie in via di sviluppo hanno bisogno di accedere all’inglese se vogliono crescere e posizionarsi nell’economia globale”.
Ma dietro il progetto di Manuela vi e’ una motivazione ancora più profonda. “Sono rientrata dalla Nuova Zelanda ed ho avviato la mia attività in Sicilia per portare il mio contributo allo sviluppo di questa terra che sembra non offrire niente, ma che nasconde dei valori e dei tesori che dobbiamo diffondere e far conoscere in tutto il mondo. E per poterlo fare bisogna sfruttare il nostro patrimonio culturale affinché la nostra terra possa essere nuovamente valorizzata per quello che e’. E questo si puo’ fare incrementando il turismo. Significa che bisogna lavorare duramente perche’ bisogna creare delle infrastrutture che non esistono ancora, e per fare cio’ serve padroneggiare la lingua del capitalismo e della globalizzazione: l’inglese” dice Manuela Di Figlia “ecco perche’ e’ importante l’inglese.”

Manuela Di Figlia propone un nuovo metodo di apprendimento – imparare giocando – un metodo che mira alla partecipazione attiva degli alunni.

Il Conversation Club e’ la pratica libera ma guidata. Si apprendono vocaboli nuovi e si impara a parlare liberamente di argomenti scelti della facilitatrice.

“Il conversation club e’ stato un’esperienza utilissima, oltre che molto piacevole, riuscire a conversare in inglese tranquillamente in un luogo che io frequento molto spesso, quindi familiare, mi ha messo a mio agio e mi ha permesso di ampliare il mio vocabolario oltre a farmi conoscere più a fondo la vita dei miei “compagni di conversation”. Penso sia un ottimo modo per imparare la lingua, oltre che un ottimo modo per conoscere gente” dice Federica Di Martino.
Un’altra alunna che frequenta la Madonie Academy, Maria Brucato, testimonia “il conversation club e’ stata una esperienza molto positiva perche’ ci da la possibilita’ di conversare su degli argomenti coinvolgenti e realistici che facilitano l’approccio con l’interlocutore.”

Se anche voi volete essere testimoni di questa grande iniziativa nelle Madonie, venite al prossimo Conversation Club.

Le iniziative non sono solo parti delle grandi cita’, ma anche e soprattutto dei piccoli paesi dove non e’ il luogo, ma le persone a fare il luogo.