CecalSrl

Una società che si rispetti non può non partire dalle basi, dalla formazione di campioni del futuro grazie ad un settore giovanile all’avanguardia. Tra le tante priorità del Real Cefalù c’è sicuramente la cura della crescita dei piccoli campioni sotto il profilo sia tecnico che umano grazie a tecnici qualificati pronti a creare i campioni del domani.

“Quest’anno il Real Cefalù ha deciso di reinvestire sul settore giovanile che partono dai primi calci (4 anni) all’under 19 – dice Francesco D’anna, dirigente della società normanna -. Il metodo è tutto riformato a partire dalla direzione, affidata al tecnico della prima squadra Nino Rinaldi con la collaborazione di Giuseppe Fiduccia che da anni ormai si occupa anche di settore giovanile e alla leggenda del calcio cefaludese, mister Valenziano che grazie alla sua esperienza coordina i rapporti tra società, mister e famiglie. A tutto questo aggiungiamo i campi di gioco che abbiamo a disposizione sia all’aperto che al chiuso (PalaTricoli) che ci hanno consentito di far ancor di più un salto di qualità e voglio ringraziare a nome di tutta la società le persone che hanno riposto fiducia in noi consentendoci di lavorare al meglio e di tirare le somme di questo straordinario inizio di stagione.

Partendo dai più grandi abbiamo un gruppo completamente nuovo per quanto riguarda l’under 19 che sta ben figurando sotto la guida del nostro giocatore della prima squadra Marco Di Maria coadiuvato da un altro giovane compagno prodotto del nostro vivaio, Federico Mantia.

Poi abbiamo l’under 13 formata prevalentemente da ragazzi che da anni si allenano con noi e allenati da Lopez e Fabinho, altri due giocatori della prima squadra che stanno avendo grossi risultati nel campionato Provinciale di calcio a 5 con il secondo posto in classifica.

L’under 10 è un gruppo che si è formato lo scorso anno e che da questa stagione ha iniziato un nuovo percorso di crescita sotto la guida dei mister Cipolla e Forti. Questo gruppo partecipa al campionato Madonie Calcio 5+1 dove hanno esordito con una vittoria nella settimana appena trascorsa.

Abbiamo anche 8 piccoli leoncini che fanno parte dell’under 7 allenati sempre da Lopez e Fabinho.

In fine un’esclusiva novità per il territorio, affiliata all’Associazione Italiana Allenatori Portieri abbiamo istituito la prima SCUOLA PORTIERI sotto la guida di Gianni D’Amico con i primi cinque iscritti.

La trasparenza e l’interesse che da sempre ci contraddistingue fa si che oggi le famiglie ci affidino i loro ragazzi affinché possano cresce con tutti i valori che lo sport insegna sia sotto il profilo umano che su quello sportivo. Per questo a nome dalla società ringrazio chi ha riposto ancora fiducia in noi, ricambieremo cercando sempre il meglio per i leoni del futuro”.