CecalSrl

Sabato 24 novembre al palasport di Ortona si giocherà il big match della settima giornata tra Tombesi Ortona e Real Cefalù Uniolympo. Fin qui un ottimo rullino delle neopromosse che veda da una parte gli abruzzesi protagonisti con sei vittorie su altrettanti incontri e dall’altra i siciliani con cinque successi e un pareggio al debutto contro la Roma C5. Sarà sicuramente una partita che attrarrà gli occhi di molti addetti ai lavori e appassionati di questo sport, un match che può regalare emozioni forti già a novembre. Su come si stanno preparando i siciliani ce lo dice Arthur Fortuna (foto), universale brasiliano della squadra siciliana.

-Come procede la settimana che vi sta portando alla gara con la Tombesi?
“Ci stiamo preparando al meglio per affrontare la prima della classe. Siamo consapevoli dei nostri mezzi, siamo un gruppo unito e andremo li a giocarcela”.

-Secondo te può essere una partita cruciale per la vittoria del campionato oppure no?
“Sicuramente sarà importante ai fini della classifica. Sappiamo di essere in un girone duro e che ogni partita è una storia a se. Dobbiamo pensare partita dopo partita, ognuna di esse rappresenta una finale per noi e fino a questo momento il nostro modo di fare ci ha dato ragione”.

-Un giocatore che toglieresti a loro per questa sfida.
“Toglierei Silveira, giocatore di talento e molto esperto”.