CecalSrl

Comincia così il Natale di Pollina, con una miniatura della famosa Natività di Antonello Gagini (1527) custodita nella Chiesa Madre. Per volere del Parroco, don Giuseppe Amato, sono state in serie limitata realizzate trenta miniature, in gesso ceramico patinato, rifinite interamente a mano, dall’artista Angela Sottile di Castelbuono.
Le opere, corredate di certificato di autenticità, arricchiranno le collezioni di coloro ai quali si deciderà di farne dono e saranno accompagnate da una scheda storico – artistica curata dal dott. Giuseppe Fazio, studioso dell’arte e docente dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo.
“Vogliamo valorizzare questa bellissima opera d’arte ai più sconosciuta – dichiara don Giuseppe – e abbiamo pensato di farne dono soprattutto agli ospiti che visiteranno la nostra Comunità, istituzioni e non, in occasione del prossimo Natale”. Di certo nessuna riproduzione può carpire la bellezza dell’opera reale ed è per questo che l’artista pur mantenendosi fedele non l’ha voluta ripetere nei particolari.
La riproduzione che è stata donata al Sindaco Magda Culotta, sarà presente nella via dei presepi di Cefalù organizzata dalla Diocesi e dalla Pro Loco, oltre al fatto che l’originale opera gaginiana è già la copertina dello stesso evento.
Il clou delle manifestazioni natalizie a Pollina sarà il 29 e 30 dicembre prossimi con il Presepe vivente per le vie del borgo madonita di cui presto vi daremo informazioni.