CecalSrl

Gli studenti siciliani delle alte Madonie augurano Buon Natale ai loro eroi nel Mondo. Nella sede dell’Ente Parco delle Madonie consegnate alle Forze dell’ordine le letterine di Buon Natale per essere recapitate ai militari in missione di pace all’estero. Autori sono gli alunni degli Istituti comprensivi di Petralia Soprana, con i plessi di Bompietro e Blufi, dell’Ic “21 Marzo” con i plessi di Petralia Sottana, Alimena e Geraci Siculo e dell’Ic. “F.P: Polizzano” di Gangi che hanno aderito al concorso promosso dal Rotary Club “Palermo Parco delle Madonie”, presidente Carlo Caronna, e dal Kiwanis Club “Panormo”, presidente Giuseppe Di Vincenzo, col patrocinio dell’Ente Parco delle Madonie. Erano presenti alla cerimonia, con i docenti e gli alunni che hanno aderito all’iniziativa, il Commissario straordinario Ente Parco delle Madonie, Salvatore Caltagirone, il Capitano Daniele Nardone, Comandante della Compagnia di Petralia Sottana, il Maresciallo Ordinario Fabio Bertero, vicecomandante della Stazione di Petralia Sottana, i Soci Rotary Alessandro Torre e Fabio Torre, il Direttore dell’Ente Parco delle Madonie Peppuccio Bonomo. Per le Poste Italiane Biagio Di Maria.
“Con entusiasmo – afferma il Commissario Salvatore Caltagirone – abbiamo aderito a questa iniziativa promossa dal Rotary e dai Kiwanis. Due Club service che hanno, tra l’altro, nelle loro mission la promozione della cultura della Pace e la difesa dei diritti dei bambini. Citando Papa Francesco, la salvaguardia dell’ambiente non può essere disgiunta dalla pace tra i popoli, ed è questo il compito che stanno svolgendo i destinatari delle lettere di Auguri scritte dagli alunni: a loro il nostro grazie. Un sentito grazie ai dirigenti scolastici, agli insegnanti che hanno seguito gli alunni in questo progetto e alle Autorità Militari che faranno recapitare questi messaggi. L’Ente Parco delle Madonie ha posto come obiettivo prioritario al collaborazione con le scuole. Con molti di questi ragazzi ci eravamo già incontrati più volte, in occasione di progetti mirati alla salvaguardia della natura, e tra questi il progetto internazionale di sostenibilità ambientale “Un albero per ogni Rotariano”. Ma ricordiamo anche le varie iniziative legate a progetti di alternanza scuola lavoro e i tanti incontri tenuti dai nostri esperti. Natura e Pace oggi si incontrano nei volti felici dei nostri alunni”.
Con l’occasione è stato emesso un annullo Poste Italiane, sulla traccia di uno dei disegni realizzati dagli alunni che hanno aderito al concorso. “Il progetto – spiegano gli Organizzatori – antesignano nel suo genere, vuole innanzitutto rivolgersi alle nostre Forze Armate impegnate in missioni umanitarie nel mondo e sperimentate la possibilità di presentare, il territorio prescelto, nella sua interezza e non solamente come realtà comunali. Ciò, soprattutto con le istituzioni scolastiche, che offrono un presidio fondamentale nel territorio per lo sviluppo socio-economico delle Madonie”. Gli elaborati saranno esposti fino al 9 dicembre presso la sezione “Giuseppe Torre” del Museo Civico “Antonio Collisani” di Petralia Sottana.