CecalSrl

Arrivano buone notizie dal fronte turistico delle Madonie. Ieri sera è stato approvato il bilancio regionale all’ARS e oltre ad avere i fondi per salvare gli stipendi ai Forestali,ESA, Consorzi si sono stanziati anche altre somme per altrettante situazioni precarie del territorio siciliano.Una notizia che fa piacer anche agli appassionati della montagna è stato quello di aver avuto un aiuto per Piano Battaglia e per il territorio, meta per tanti appassionati che in inverno raggiungono il polo turistico delle Alte Madonie.

La conferma viene dal deputato Udc Vincenzo Figuccia -“La Città metropolitana di Palermo potrà contare su una dotazione vincolata per il polo invernale delle Madonie. È un segnale concreto per il rilancio turistico dell’area del parco naturalistico che contribuirà a far crescere il movimento turistico e l’economia nelle Madonie”. – Da qui dunque si riparte e si tenta di capire quanti fondi e  modi concreti possano essere attuabili per aumentare il flusso turistico, non tralasciando di mettere gli appassionati nelle condizioni di poter raggiungere tali posti naturali, quindi migliorandola viabilità, visto che le situazioni rimangono ancora precarie.

“Sono estremamente soddisfatto per l’approvazione
dell’emendamento alle variazioni di bilancio che assegna 300 mila euro
all’anno, per il prossimo triennio, per il funzionamento e la gestione
degli impianti sciistici di Piano Battaglia.