CecalSrl

Sette utenti su dieci inconsapevolmente acquistano regali di Natale contraffatti, a confermarlo una indagine della società MarkMonitor su un campione di 2600 consumatori di Usa, Regno Unito, Germania, Francia e Italia. La ricerca ha confermato che un consumatore su tre ha inavvertitamente acquistato un prodotto falso e il 68% di questi prodotti contraffatti sono stati comprati come regali di Natale. L’indagine conferma la paura degli utenti delle frodi online. Il 45% dei consumatori infatti teme di acquistare prodotti falsi come regalo di Natale, il 46% è preoccupato di utilizzare la propria carta di credito online e il 53% non acquista tramite i social media.

“I consumatori – dice il presidente dell’Unione dei Consumatori, Manlio Arnone – nonostante pongono attenzione negli acquisti online spesso sono vittime di inganni e truffe, come unione dei consumatori vogliamo dare dei validi consigli per evitare di incappare in un sito “truffa” è fondamentale affidarsi a rivenditori e-commerce affidabili che adottino una valida politica di reso, fare attenzione alla molteplicità di rivenditori o ai siti web che utilizzano nelle loro stesse immagini un linguaggio molto simile per descrivere i prodotti, e ancora cercare i siti registrati dalla stessa persona o azienda comparando nomi, email, numeri di telefono e tutto quello che si potrebbe copiare. Per ulteriori informazioni o segnalazioni di casi di una certa importanza è possibile consultare il nostro sito “https://www.unionedeiconsumatori.it”.