CecalSrl

Le Ferrovie dello Stato con uno spot celebrano i dieci anni dell’alta velocità italiana dicendo che è cambiato il modo di viaggiare di tutti.
Ma di tutti chi? si chiede l’Unione dei Siciliani.
L’alta velocità – continua la nota – funziona solo al Nord e in Sicilia hanno previsto di non farla arrivare mai.
I siciliani l’hanno pagata con le loro tasse e non ne ricevono alcun vantaggio.
E dobbiamo anche sopportare questo spot indecente.
L’Unione dei Siciliani – Sicilia Nazione ha, in modo provocatorio, replicato lo spot correggendone però le incredibili dimenticanze e contraddizioni.
Il Coordinatore nazionale di Unione dei Siciliani – Sicilia Nazione, Rino Piscitello, ha dichiarato:
“Non possiamo più tollerare – conclude – che, oltre a essere di fatto cittadini di serie B, ci sfottano pure e si comportino come se l’Italia finisca molto prima dello Stretto.”