CecalSrl

I Carabinieri hanno tratto in arresto un 67enne con l’accusa di tentato omicidio.
In seguito ad una lite scaturita per futili motivi l’uomo colpiva al fianco la vittima con un grosso coltello da cucina causandone la contusione del polmone e la ferita lacerante sino al cavo pleurico.
Prontamente trasportata all’Ospedale Civico di Palermo, vi giungeva in codice rosso ed in prognosi riservata; successivamente sottoposta ad intervento chirurgo risulta tuttora ricoverata con prognosi ancora non sciolta.
L’arrestato veniva portato al carcere “Cavallacci” di Termini Imerese a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
In data 20.12.2018 l’arresto veniva convalidato e veniva confermata la custodia cautelare in carcere per il 67enne.