CecalSrl

Si inizia il 23 dicembre con i babbi natale in vespa e bici ed in moto a cura della ASDC Mountain Bikers Gangi, gli Amici della vespa, il Moto club delle Madonie e le Storiche del Borgo, che distribuiranno doni per le vie del borgo….la giornata si concluderà con il concerto “DUAL BAND FOR CHRISTMAS, eseguito dalle bande la santa Cecilia di Gangi e la A. Tornabene di Gratteri, alle ore 21 presso la sala polifunzionale…. si continua il 25 alle 18 presso il palaisola con il natale dei bambini…..ma il natale è anche teatro con i due appuntamenti del 30 dicembre con la compagnia cefaludese “l’Armonia, e il 2 gennaio con Ernesto Maria Ponte e Clelia Cucco con lo spettacolo “Amore e guardati”‘ scritto assieme a Salvo Rinaudo.Ma il natale a Gangi è anche cultura con al presentazione del libro “due donne e un prefetto di Franco Restivo giorno 30 dicembre alle ore 18 nella splendida cornice di Palazzo Bongiorno e dove, giorno 5 gennaio, alle ore 17, verrà assegnato il “premio accademia degli industriosi” e a seguire il “Premio di laurea Giuseppe, Andrea e Santi Centineo”,  e si concluderà giorno 6 gennaio, alle ore 16, con la XIV edizione del concorso di emozioni e premiazione presepi e alberi “La mia visione del Natale”.

Ma all’attenzione del nostro Natale non poteva mancare l’ambito sociale con la realizzazione del saggio finale al progetto di terapia a cavallo presso la sede in c/da Santo Pietro a cura della associazione CRE ANIRE HORSE DIVISION TMC. Il 30 dicembre alle ore 16 e giorno 4 gennaio con lo spettacolo teatrale “il piccolo principe” a cura dell’associazione “Dimensione Uomo” presso il Palaisola alle ore 21. Senza dimenticare il gran galà di lirica con il soprano NATASA KATAI e il tenore NUNZIO GALLI, accompagnati dal maestro Antonella Taormina,  giorno 3 gennaio alle ore 21 presso la sala polifunzionale.

giorno 5 gennaio, alle ore 21, l’ormai consuetudinario appuntamento con la grande tombola a cura dell’Avis comunale di Gangi.

giorno 6 gennaio alle ore 18 presso la sala polifunzionale avverrà la. proiezione del film per bambini “lo schiaccianoci e i quattro regni”.

E sempre il 6 gennaio, per chiudere in bellezza questo periodo natalizio, non può certo mancare il concerto Gospel eseguito dalle  “Voci di gioia” alle ore 21 presso il palaisola.

E per ultimo, ma non certo per meno importanza, decimo appuntamento con il presepe vivente “Da Nazareth a Betlemme” dal 26 al 29 dicembre.

La manifestazione del natale è arricchita dalle mostre su:

“La grande guerra attraverso gli occhi e gli scritti siciliani” presso il carcere borbonico fino al 6 gennaio.

“Da Nazareth a Betlemme” Viaggio a matita di Valentina Rabbeni allestita fino all’1 gennaio presso palazzo Bongiorno.

Il Presepe di Pane , ricostruzione della Natività con il pane a cura del maestro fornaio Francesco Logiudice.

Naturalmente non mancheranno per le vie del borgo, sempre dal 26 al 29 dicembre, i “mercatini di natale” con la vendita d prodotti tipici locali  e le zampogne che allieteranno le vie del centro storico e tutti i visitatori