CecalSrl

Il messaggio di ieri sera non è stato ascoltato, continuiamo ad aspettare risposte che non arrivano ed oggi il presidente Giuseppe Barranco ha voluto dire la sua.

“Lo stadio Santa Barbara sempre più nel dimenticatoio nelle stanze del comune di Cefalù! Dopo che la politica della nostra città si è divertita in proclami ed annunci con il “..dopo l’approvazione del bilancio”,
i tifosi gialloneri, i blackboys e tutti gli appassionati di calcio stanno aspettando una risposta!! 
Ma la cosa assai imbarazzante è: che il motivo di questo atteggiamento è proprio la figura del presidente della Cephaledium poco gradita nelle aule istituzionali di questa città.
Lo Stadio Santa Barbara è in condizioni imbarazzanti: spalti chiusi, senza illuminazione, impianto fognario da ricostruire eppure, ad oggi, mi è stato chiesto ancora di avere pazienza, senza però avere una risposta alle mie domande.
Ma la cosa che mi indigna ancor di più è il pensiero di quelli che, dopo la scomparsa di Giuseppe Cammarata, si sono fatti belli con quel nome dedicandogli una targa allo stadio, senza pensare al profondo significato che possa avere una tale commemorazione e dimenticandosi che proprio quello stadio è stato la palestra di vita per molti cefaludesi.
Penso alle famiglie, ai giocatori, ai cittadini che vorrebbero avere uno stadio, una struttura adatta ad una città come Cefalù ma che di tutta risposta hanno una semplice e dolorosa indifferenza.”