CecalSrl

«Il via libera giunto da Roma alla nuova rete ospedaliera siciliana premia ancora una volta l’operato di Ruggero Razza e della sua squadra all’assessorato regionale alla Salute. Si tratta di una tappa fondamentale lungo il percorso che porterà nei prossimi mesi a migliaia di nuove assunzioni tramite nuovi concorsi, indispensabili per potenziare ulteriormente gli organici delle nostre aziende sanitarie».
Lo afferma Alessandro Aricò, capogruppo all’Ars di DiventeràBellissima, aggiungendo: «Questo risultato si somma ad altri- altrettanto significativi- già raggiunti in questo primo anno di legislatura dal governo Musumeci nel campo della Sanità siciliana: ad esempio, la stabilizzazione di centinaia di precari, la nomina con criteri trasparenti e meritocratici dei nuovi direttori generali, l’avvio di un nuovo modello organizzativo del 118 e dell’emergenza-urgenza e la sottoscrizione di un accordo quadro decennale con l’Ismett” che prevede pure la formazione del personale sanitario regionale».