CecalSrl

Lo spagnolo Dario Lopez, uno dei protagonisti di questa meravigliosa stagione del Real Cefalù, ci ha parlato delle ultime due trasferte toscane e di Ciampino che affronterà con i suoi compagni questo sabato alle 15:00 al palaTricoli.
-Dopo due weekend di pausa e due trasferte si torna a giocare al palaTricoli. In arrivo il Ciampino Anni Nuovi che ha subito cambiato marcia dopo il cambio in panchina. Che partita sarà?
“Non sarà una gara da sottovalutare, sono abili a mettere in difficoltà tutti. Sarà una partita aperta dove i dettagli faranno la differenza. Arriviamo a questo appuntamento con la convinzione di poterci giocare le nostre carte e portare a casa un risultato positivo”.
-Dicevamo di due trasferte entrambe in terra Toscana contro Prato e Grosseto, due partite sofferte dove è capitato di tutto. Match che hanno forgiato ancora di più il carattere della squadra. Quanto possono aiutare in vista del rush finale del campionato?
“Si è vero, nelle ultime gare ci è successo di tutto. Questo ci ha forgiati ancora di più, ci ha esaltato e ha aumentato la voglia di sacrificarci per questa maglia. Tutto questo rende il nostro gruppo unico! Siamo pronti a giocarci le ultime gare della stagione con la consapevolezza che il Real Cefalù è e sarà protagonista in questo girone B”.