CecalSrl

“Esprimiamo il nostro apprezzamento per l’attenzione che il governo regionale sta rivolgendo agli enti intermedi con l’intenzione di dare risposte concrete. E proprio con l’obiettivo di avere un quadro ancora più chiaro sulle modalità di attuazione degli interventi programmati, chiediamo al presidente della Regione un incontro con il coinvolgimento dei i rappresentanti delle ex province”.

Lo ha detto Leoluca Orlando, presidente dell’AnciSicilia, commentando il Piano straordinario di manutenzione per le strade provinciali che, predisposto e finanziato dalla Regione, mette a disposizione delle 9 province oltre 102 milioni.

“La gravità della situazione istituzionale e finanziaria degli enti intermedi  – conclude Orlando – si ripercuote, in molti casi, anche sulla viabilità che non solo deve essere monitorata nei minimi dettagli per garantire la sicurezza e la vivibilità dei territori, ma deve anche essere uno strumento idoneo per una mobilità efficiente a beneficio dei cittadini e del turismo”.