CecalSrl

Domani 8 marzo, nella giornata simbolicamente dedicata alle donne, la Questura di Palermo, avvalendosi del consolidato team multidisciplinare cui è affidata l’operatività del “Progetto Camper”, con la collaborazione del Centro Antiviolenza “Le Onde”Onlus e del Liceo Linguistico “Ninni Cassarà”, ha organizzato un evento di informazione e sensibilizzazione sui temi della violenza di genere connessi alla campagna nazionale della Polizia di Stato “Questo non è amore”.

Per l’occasione il Camper della Polizia di Stato sosterà dalle ore 9.00 alle ore 18.00 in piazza Verdi, centralissimo luogo di incontro di numerosi cittadini e turisti, racchiuso nella cornice dello splendido Teatro Massimo. La piazza, per l’occasione, diventerà palcoscenico di un flash mob realizzato dagli studenti del citato liceo, impegnati in un’esibizione di danza moderna la cui coreografia interpreta una scena di violenza di genere.

Lo spettacolo realizzato dai ragazzi, che sarà presentato alle ore 11.00 e ripetuto alle successive ore 11,30 e 12.00 della stessa mattinata dell’8 marzo, giunge al termine di un percorso di informazione sui temi della campagna nazionale della Polizia di Stato “ Questo non è amore” e di formazione generazionale, intrapreso dalla Questura e dalle Istituzioni Scolastiche.

Per tutto il corso della giornata, l’equipe multidisciplinare del Camper della Polizia di Stato sarà a disposizione dei cittadini per fornire ogni utile informazione e raccogliere eventuiali testimonianze o denunce di violenze patite e/o assistite.

L’intero evento si pone di fatto lungo una ideale linea di continuità con l’azione di sensibilizzazione posta in essere dalla Questura di Palermo, in un’ottica orientata fondamentalmente alla divulgazione degli strumenti offerti dalla Polizia di Stato per prevenire e contrastare l’ancora tristemente diffuso fenomeno della violenza di genere.