CecalSrl

Gara a Piano Battaglia con i giovani dello Sci Club Pizzo Antenna di Polizzi Generosa

In una cornice di bel tempo e passione agonistica di gran parte di partecipanti, sostenitori e, sopratutto genitori, è stata organizzata a Piana Battaglia una gara di sci tra ragazzi di Polizzi Generosa di età compresa tra i 7 e 14 anni. Merito dell’organizzazione allo Sci Club Pizzo Antenna, dal Maestro di sci Graziella Russo, coadiuvata dai dirigenti Antonio Termini ed Enzo Polizzotto.
Si rivedono i tempi di una volta e la passione di rimettere gli sci per i tanti giovani che si riavvicinano ad un sport molto apprezzato sulle Madonie ma fermo da qualche anno. Il tutto anche grazie alla caparbietà di Graziella Russo e dei suoi collaboratori che hanno invogliato e sostenuto i ragazzi a percorrere le piste, percorrendo l’anello di fondo perfettamente tracciato e battuto, grazie ai mezzi meccanici della Piano Battaglia srl, pista di 1,5 km da ripetere più volte, in base alle categorie di appartenenza.

Tra i grandi, vince Benedetto David che ha percorso i 3 giri di pista chiudendo con un tempo di 14.55. Secondo invece è arrivato Ruggero Ilarda, mentre fra le ragazze, vince Elettra Di Martino nella cat. Cuccioli f.
Fra i più piccoli salgono sul podio, Federico Pantina ed Egle Sausa (atleti più giovani dello sci club, solo 7 anni),2° è Maria Intrabartolo. Vince fra le ragazze cat.baby Aida Albanese, seguita da Giovanna Sauto, 3 è Liliana Sauto.
Brave anche le altre atlete , Miriam Ciraulo, Niroa Sausa, Anna Caruso, Sofia Termini, Federica Russo Alesi.
È stato bello rivedere gareggiare i ragazzi di Polizzi Generosa sulle piste da sci Madonite, orgoglio di uno sport affascinante ,faticoso e straordinario qual’ è lo sci di fondo.
Il periodo estivo di questa ultima settimana ha dato linfa a tutti gli appassionati e questo ha portato tanti a riversarsi sulle Madonie tra divertimento e svago. Neve abbondante e piste ad hoc per gli amanti del settore e giustamente tale fattore ha rimesso in moto un’attività che si aspettava da tempo.

Antonio David