CecalSrl

Domenica 31 marzo la sezione di Cefalù del Club Alpino Italiano organizza una escursione al Monte Gallo, 561 metri di quota.
Riunione dei partecipanti nel piazzale della Stazione FS e partenza alle ore 07:30 con auto proprie, via autostrada, per Palermo e proseguimento per la “Real Tenuta La Favorita”. Proseguimento per Mondello sino alla 1^ rotonda: piazza Valdesi. Incontro alle ore 9:00 con la comitiva dei Soci di Acireale e proseguimento a comitive riunite per la borgata di Mondello prima e per via Tolomeo dopo sino alla barra di accesso all’area demaniale di Monte Gallo. Proseguimento a piedi per la ripida stradella del Vallone di Bauso Rosso, asfaltata nella prima parte, quindi sterrata sino al cancello alto di accesso alla riserva. A piedi su sentiero a tornanti, all’interno del bosco, salita sino al Piano dello Stinco, proseguimento su pista sterrata sino al belvedere natura di Costa Mazzone quindi per sentiero salita sino al vecchio Ex Semaforo della Marina Militare, attuale residenza dell’Eremita. Colazione al Sacco. Discesa per la ripida strada di servizio della Az. Foreste Demaniale (accesso alla Torre Amari). Recupero degli automezzi e rientro alle proprie sedi via autostrade.
Accompagnatori di Escursione Giuseppe Oliveri e Josè Gugliuzza.
Dislivello 490 mt. Lunghezza percorso 9 km. Tempo di marcia 4 ore.
E’ obbligatorio l’uso di scarpe con suola a carrarmato o degli scarponi da trekking.
Portare al seguito “da casa” colazione al sacco e acqua.
Prevedere una piccola offerta per l’eremita per l’eventuale visita dell’interno del Semaforo.
Quota di partecipazione alle spese di carburante per i partecipanti sprovvisti di automezzo €.10 – Quota assicurazione per i non soci € 9.