CecalSrl

E’ Stato trasmesso al Comune di Pollina il decreto definitivo di finanziamento riguardante i lavori di restauro della Chiesa dell’Ascensione alla Torre. Si tratta della Chiesa più antica di Finale che come ricorda il Parroco don Giuseppe Amato “è un tassello fondamentale per la storia e per l’identità del borgo marinaro del Comune di Pollina”. Per molti anni è stata conosciuta come Chiesa di Maria SS. Della Lettera, dato che in assenza di altre Chiese custodiva il quadro della Madonna della lettera, patrona di Finale.

Dopo alcune ricerche presso l’archivio diocesano di Cefalù è stata riscontrata la notizia che la Chiesa era dedicata all’Ascensione del Signore, ipotesi comprovata anche dalla raffigurazione in un quadro custodito all’interno della stessa chiesetta.

Da circa tre anni era partito l’iter per l’approvazione e il finanziamento di un progetto di Restauro che la Parrocchia aveva redatto in collaborazione con l’Amministrazione comunale e oggi vedono la luce gli sforzi di tutti coloro che si sono impegnati.

“Un sentito grazie va al Sindaco Magda Culotta – scrive in un post il Parroco sulla pagina facebook della Parrocchia – all’Ing. Carlo Bonanno e all’Ufficio tecnico del Comune di Pollina, l’Ing. Orazio Amenta e a tutti coloro che si sono adoperati perché si potesse raggiungere questo obiettivo”.

Ai ringraziamenti del Parroco si unisce l’apprezzamento del Sindaco Culotta che dichiara: “Sono contenta per questo ulteriore risultato che ci permette di restaurare un bene che fa parte della nostra storia e della nostra identità. Questo progetto si inserisce nel solco di quella collaborazione che abbiamo avviato e che ci permette di dare maggiore risalto ai nostri beni artistici e culturali e che con le nostre tradizioni sono un attrattore per molti visitatori che ogni anno ci onorano con la loro presenza”.

Naturalmente per l’inizio dei lavori si dovrà attendere l’iter burocratico per l’indizione della gara e l’aggiudicazione dell’appalto, forse non prima dell’autunno 2019.