CecalSrl

La Tappa n. 2 del Giro di Sicilia (in programma dal 3 al 6 aprile)– CAPO D’ORLANDO – PALERMO –di 236 km toccherà anche alcuni comuni madoniti. Tappa divisa in tre parti ben distinte: pianeggiante, montagna, pianeggiante. Prima parte lungo la costa senza segnalazioni di rilevo. Seconda parte( giovedi 4 aprile) nell’entroterra in montagna fino a Geraci Siculo (GPM) e poi a Petralia Soprana. Si ridiscende a Petralia Sottana e poi verso Castellana Sicula fino alla costa,passando per Caltavuturo-Cerda, dove la tappa prosegue pianeggiante su strade ampie fino all’arrivo di Palermo.

Nessuna anticipazione, invece, nella presentazione di stamattina è stata fornita sull’elenco dei partecipanti, né sui numeri del gruppo che sfilerà per le strade siciliane. Ma va già considerato che i big saranno tutti impegnati nelle classiche del Nordeuropa. L’accordo stipulato fra la Regione Sicilia ed Rcs Sport prevede la disputa del Giro di Sicilia per tre anni.
    Un progetto che si affiancherà al Giro d’Italia e che prevede per il 2020 tre tappe della corsa rosa in Sicilia, mentre per il 2021 la partenza del Giro d’Italia proprio dalla Sicilia.