Del Servizio Civile Universale all’Estero ci piace sottolineare – dice il Responsabile siciliano Leonardo Cottone – ciò che Giuseppe De Rita (allora Presidente della Fondazione CENSIS) scrisse nella presentazione di una ricerca del 2014 commissionata dalla FOCSIV (Federazione degli Organismi Cristiani di Servizio Internazionale Volontario):
”La cosa che più intriga non sono tanto i risultati che il Servizio Civile all’Estero ha “prodotto” nella vita di chi ha fatto questa esperienza, risultati ottimi, sia dal punto di vista umano che professionale, ma sono le motivazioni che sulla base delle quali si compie la scelta di partire e, in conseguenza di queste, la forma che pian piano, nel corso dell’anno, prende la “missione”: prima di partire le motivazioni non sono di tipo ideologico o massimalista, si cerca semmai un completamento della propria soggettività, dei propri studi sì, ma anche del proprio carattere, delle proprie competenze umane, quasi della propria energia interiore”.
C’è ancora tempo – sottolinea Cottone – sino al 17 ottobre 2019, alle ore 14,00, per le ragazze o i ragazzi tra i 18 e i 29 anni per presentare domanda e candidarsi ai progetti di servizio civile di ENGIM nei paesi in via di sviluppo (Albania – Fier;Bolivia – Cochabamba;Bolivia – Montero;Colombia – Medellin; Ecuador – Quito; Ecuador – Tena; Ecuador – Tena; Ecuador – S. Domingo; Kenya – Nairobi; Messico – Aguascalientes; Messico – Hermosillo).
Contatti: 0921 922813 – 3280870061
[email protected]zionale.org
www.engiminternazionale.org