I carabinieri delle compagnie Piazza Verdi e San Lorenzo in occasione delle festività natalizie appena trascorse e di quella prossima del capodanno hanno intensificato i controlli sul territorio per contrastare il commercio abusivo di materiali esplodenti.
Sono stati rinvenuti e sequestrati più di 100 chili di fuochi d’artificio e denunciate otto persone, nello specifico: