In un momento cosi’ difficile va fatto un grande plauso a tutti i ragazzi di Blufi, i quali attraverso la consulta giovanile hanno lanciato sin dal primo momento il messaggio di restare a casa” a tutta la comunita’ blufese sostenendo con forza le disposizioni ministeriali varate dal governo in questo difficilissimo momento storico.
Gesto apprezzatissimo da parte dell’amministrazione comunale e da tutto il paese.
I ragazzi come ben sappiamo sono sicuramente i primi a soffrire delle durissime restrizioni ministeriali, ma il loro altissimo senso di responsabilita’ ha fatto si che la loro permanenza a casa diventasse un momento di elaborazione di idee, un momento per tirare fuori importantissime tematiche artistiche-culturali e anche ambiantali.
L’ iniziativa Arte Vs Covid19 vuole lanciare infatti anche un fortissimo messaggio sull’ importantissimo ruolo ambientale del riciclo di materiali, che spesso tutti noi buttiamo inconsapevolmente, non considerando che gli stessi potrebbero essere riutilizzati, evitando cosi’ di sovraccaricare ulteriormente le nostre discariche tra l’altro gia’ sature.
“Piu’ recicliamo quindi meno discariche avremo nei nostri territori”.

“L’evento della Consulta Giovanile di Blufi è finalizzato nello specifico alla creazione di una mostra finale che verra’ allestita non appena sarà passato -annunciano i ragazzi- questo difficile periodo per il nostro paese.”

“Di seguito spieghiamo brevemente le due azioni previste:
1) Riciclo creativo 🛠: Diamo vita ad un opera, magari che simboleggia questo momento, con i materiali da riciclo che ci ritroviamo già in casa o che si accumulerà in questi giorni.
Le opere verranno pubblicizzate sui nostri social e poi ospitate nella mostra finale.
2) Blufi in Foto 📷: Selezionate le più belle foto dei luoghi rappresentativi di Blufi aggiungete una piccola descrizione se vi va e iniviatele su facebook, instagram,whatsapp o Telegram.
Saranno pubblicate successivamente sui nostri social e stampate ed esposte nella mostra finale.

PARTECIPATE E STIMOLATE A PARTECIPARE ‼️

Seguiranno aggiornamenti a breve che spiegheranno nel dettaglio le due iniziative sulla pagina Facebook della Consulta Giovanile