Adesso che vivi tra le tue quattro mura
e osservi la vita da questa fessura,
E ti senti spaesato, avvilito e depresso
davanti a uno specchio a guardare te stesso,
Considera il tempo un regalo del cielo,
parentesi in cui riscoprirti davvero.