Da lunedì prossimo, 1 giugno, riprenderanno regolarmente in tutto il territorio dell’Asp di Palermo (città e provincia) le attività vaccinali. Saranno aperti tutti quei centri che assicurano il rispetto delle norme di sicurezza previste dalle disposizioni nazionali e regionali, a cominciare dal “distanziamento sociale”.
In città ai 4 centri, già, aperti in precedenza, se ne aggiungeranno altri 4 portando così ad 8 il numero complessivo delle strutture che assicureranno le vaccinazioni. Sarà obbligatoria la prenotazione che potrà essere fatta telefonicamente (negli orari di apertura dei Centri) o tramite posta elettronica.
Un operatore registrerà i dati e l’utente sarà, successivamente, ricontattato telefonicamente o per mail ricevendo comunicazione di giornata ed orario dell’appuntamento. Per entrambe le modalità dovranno essere fornite dai cittadini: dati anagrafici dell’utente da vaccinare; se minorenne, dati anagrafici del genitore (o tutore); tipologia della vaccinazione; numero di telefono mobile; indirizzo di posta elettronica.
Le vaccinazioni saranno praticate tutte le mattine (dal lunedì al venerdì) dalle 8.30 alle 14 e nei pomeriggi di martedì e giovedì, dalle ore 15 alle 17.30. I Centri di Pallavicino, Pietratagliata ed Aragonesi saranno aperti anche la mattina del sabato. Saranno consentiti 25 accessi la mattina e 15 il pomeriggio. Per evitare assembramenti gli utenti dovranno scrupolosamente osservare il rispetto dell’orario previsto dalla prenotazione. I minori entreranno nella struttura accompagnati da un solo congiunto. Si potrà accedere solo se muniti di mascherina.
Da lunedì prossimo sarà nuovamente operativo anche l’ambulatorio vaccinale per i viaggi internazionali di via Carmelo Onorato 6, al quale si potrà accedere, previa prenotazione all’indirizzo di posta elettronica: [email protected]