Visto l’evolversi della situazione epidemiologica, la Sindaca Maria Terranova ha disposto la chiusura dei suddetti plessi scolastici.
Una decisione presa dopo la richiesta di preventivo parere al Dipartimento di prevenzione e seguendo le direttive nazionali e regionali.
𝐋𝐚 𝐬𝐨𝐬𝐩𝐞𝐧𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐫𝐢𝐠𝐮𝐚𝐫𝐝𝐚 𝐬𝐢𝐚 𝐥𝐚 𝐬𝐜𝐮𝐨𝐥𝐚 𝐝’𝐢𝐧𝐟𝐚𝐧𝐳𝐢𝐚 𝐜𝐡𝐞 𝐪𝐮𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐚𝐫𝐢𝐚 𝐞 𝐡𝐚 𝐢𝐧𝐢𝐳𝐢𝐨 il 𝟑 𝐦𝐚𝐫𝐳𝐨, 𝐟𝐢𝐧𝐨 𝐚𝐥 𝟏𝟐 𝐦𝐚𝐫𝐳𝐨 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐫𝐞𝐬𝐨.
Resta responsabilità della Dirigente scolastica della “Direzione Didattica Statale I Circolo” di garantire il diritto allo studio attraverso l’adozione di forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica, in modo che l’attività sia svolta tramite il ricorso alla didattica a distanza secondo quanto previsto dalle linee guida ministeriali e dal regolamento sulla didattica digitale integrata d’istituto.
Una decisione sofferta – dice il sindaco – ma indispensabile, presa solo dopo attento confronto con il Dirigente scolastico, il Dipartimento di prevenzione e seguendo le linee regionali e nazionali.
Faremo di tutto per ritornare alla normalità, ma i dati ci obbligano a tenere ancora duro.